Enoteca della Strada del vino delle Terre Sicane: il vino che non trovi (più)

Enoteca della Strada del vino delle Terre Sicane: il vino che non trovi (più)

Che Palazzo Planeta sia una bella struttura, nessuno lo mette in dubbio. Rimasto danneggiato dal terremoto del 1968, venne restaurato e donato al Comune di Menfi nel 2008. Per non parlare poi della sua grandezza e dall’eleganza degli ambienti. Ma che l’Enoteca della Strada del vino delle Terre Sicane, sita all’interno di Palazzo Planeta, appaia oggi anche come una bella donna, sedotta e abbandonata è un’opinione comune.

Eppure ci si aspettava uno slancio complessivo della location visto che, nel febbraio del 2015, l’Amministrazione Lotà ha investito 190mila euro per acquistare anche un edificio facente parte di Palazzo Planeta (fabbricati in via S. Bivona angolo c/le Agarene e Corso dei Mille), con lo scopo di ampliare l’immobile ricevuto in donazione.

L’onerosa spesa, effettuata tramite mutuo Cassa Depositi e Prestiti, come si evince dalla determina n.16 del 03-02-2015, aveva lo scopo di “ampliare funzionalmente” la struttura di Palazzo Planeta, che negli anni è stata concepita, e doveva essere utilizzata, come centro di promozione del territorio a fine turistico.

Oggi purtroppo l’Enoteca della Strada del Vino delle Terre Sicane, che doveva essere il luogo ideale dove promozionare al meglio l’enogastronomia dell’hinterland, non è (più) in funzione.

Eppure nell’ottobre 2011 l’enoteca, sotto la guida della sommelier professionista Erina Migliore ed al suo staff, vantava un buon numero di visitatori grazie soprattutto ai numerosi eventi a tema. (A Menfi omaggio al territorio e al vino; Grande successo per «Calici di Stelle»; per citarne alcuni).

Oggi invece, terminata la collaborazione con la signora Migliore, la struttura è sotto la guida dell’Associazione “Si.Ste.Ma. Vino” la quale però, dopo un avviso per manifestazione di interesse andato deserto, non è più riuscita a renderla funzionale come prima se non, come sede per le degustazioni, nell’ultima edizione di inycon.

Ma qual è lo scopo dell’Associazione “Si.Ste.Ma. VINO” ?

Con una Deliberazione della Giunta Comunale n. 174 del 09-09-2010 è stato decretato che l’immobile, di proprietà comunale, fosse destinata a sede operativa dell’Associazione, senza scopo di lucro, “Si.Ste.Ma. Vino”. Quest’ultima è partecipata da soggetti pubblici e privati ed è stata creata, come predetto, per finalità di promozione e sviluppo dell’economia agricola, turistica e culturale del territorio e per la gestione dell’enoteca locale delle “Terre Sicane”.

L’Associazione, costituita il 7 luglio 2010, è partecipata anche dal Comune di Menfi, quale socio sostenitore, ha l’onere di rendere funzionale l’Enoteca locale delle “Terre Sicane”.

Lo scopo della concessione prevede altresì che l’Associazione se ne serva per lo svolgimento di tutte le attività previste dall’art. 3 del proprio Statuto Sociale. In particolare “per tutte le azioni mirate alla promozione e valorizzazione delle produzione vitivinicole, agroalimentari e del territorio nel suo complesso, nonchè per il funzionamento (direttamente o indirettamante) dell’Enoteca Locale delle Terre Sicane”.

La durata della concessione in uso gratuito dell’immobile è stata fissata sino al 31 dicembre 2100, coincidente con la durata dell’Associazione stessa.

Perchè il bando, per la gestione dell’Enoteca, non viene riproposto ?

Si intende tenerla in disuso fino all’anno 2100 ?




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento