L’Anpiemar di Menfi al raduno delle Academy Torino F.C.

L’Anpiemar di Menfi al raduno delle Academy Torino F.C.

Domenica scorsa, prima della partita contro l’Udinese, gli allievi delle società affiliate al Toro hanno sfilato intorno al campo per poi raggiungere le tribune dalle quali hanno assistito alla gara della massima serie del campionato italiano di calcio di serie A.

All’evento hanno partecipato anche diciotto ragazzini, classe 2006/2007, della Scuola Calcio Anpiemar di Menfi. I piccoli atleti diretti dal responsabile tecnico Baldo Clemente, dirigente della società sportiva menfitana divenuta due anni fa un’Academy di Scuola Calcio del Torino F.c., sono stati ospiti della società granata insieme a tante altre società sportive provenienti da tutta Italia e anche dall’estero.

La compagine menfitana, grazie alla collaborazione con la Società Atletico Palermo 2013, ha fatto visita inoltre al centro sportivo del presidente Urbano Cairo effettuando allenamenti e tornei sotto la continua supervisione dei tecnici delle giovanili.

“I nostri ragazzi hanno avuto la possibilità di ‘respirare’ la serie A per tre giorni -dichiara entusiasta Baldo Clemente, responsabile tecnico della società sportiva Anpiemar- , ed hanno vissuto in pieno l’ambiente professionale. Un evento che ha dato e darà un ulteriore stimolo positivo e di crescita a tutto l’ambiente sportivo del nostro territorio”.

“Noi Dirigenti siamo stati onorati di rappresentare la Sicilia anche perchè, insieme al Presidente Richichi (Atletico Palermo 2013), siamo stati gli unici della nostra Regione ad essere presenti”, chiosa Clemente.

“Personalmente -conclude- cresce e si consolida sempre più in me l’idea che i più giovani hanno bisogno di questi tipi di stimoli e che la società civile nella quale vivono non deve mai dimenticare di attenzionare i loro bisogni. Per loro occorre lavorare con l’intenzione di creare un ambiente culturalmente recettivo, cosa che purtroppo viene spesso dimenticata o sottovalutata”.

 

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.
 

Guarda la Fotogallery




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento