Ostello della gioventù in completo abbandono. Rubano infissi per un valore di 20 mila euro: presi i due autori

Ostello della gioventù in completo abbandono. Rubano infissi per un valore di 20 mila euro: presi i due autori

Erano riusciti a smontare una ventina di infissi in alluminio dall’Ostello della gioventù di Porto Palo di Menfi. Sarebbe stato un colpo da oltre 20 mila euro.

Il furgone posteggiato nei pressi dell’Ostello della gioventù, che è di proprietà del Comune, ha però insospettito un residente della zona. Un uomo che, nel dubbio, ha composto il 112 ed ha segnalato quell’inusuale presenza. Si sono portati in contrada Gurra sia la pattuglia dei carabinieri di Menfi, che era impegnata in un servizio di controllo del territorio, che quella del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sciacca. In flagranza di reato, sono stati pizzicati in due. Entrambi di Palermo.

Gli infissi sono stati subito recuperati e restituiti al legittimo proprietario: il Comune di Menfi. Agli arresti domiciliari è finito Gaetano Calvaruso, di 26 anni. Il minorenne è stato invece deferito, in stato di libertà.

 

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.
 

Articolo correlato:




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento