Strada interrotta tra Menfi e Castelvetrano, appello alle Istituzioni: “Riaprite l’ex SS 115”

Strada interrotta tra Menfi e Castelvetrano, appello alle Istituzioni: “Riaprite l’ex SS 115”

Strada interrotta da quasi un anno ed abbandonata nel dimenticatoio degli Amministratori locali e nell’indifferenza dei cittadini. Si tratta della ex SS 115, che da Menfi conduce a Castelvetrano, chiusa per frana (circa 70 metri lineari) nel tratto che va dal ponte sul fiume Belice all’incrocio con la strada Selinunte-Castelvetrano.

 

Una strada molto frequentata specialmente nel periodo primavera-autunno per la presenza di molti turisti, ospiti delle tantissime strutture alberghiere e rurali. Ma anche molto importante come arteria alternativa alla SS115 sulla quale, anche qui da un anno circa, sono in corso i lavori di ripristino e messa in sicurezza del lungo viadotto sul fiume Belice.

Lavori che rallentano la circolazione e che, per quello che si riesce a intuire, si protrarranno a lungo. Da notare che quando fa brutto tempo, con pioggia e vento forte, percorrere l’alto viadotto nelle condizioni in cui si trova e doversi fermare ad attendere il segnale verde del semaforo, non è una situazione che fa stare tanto tranquilli, specialmente per i mezzi pesanti e per i pulmann che ogni giorno trasportano gli studenti da Menfi a Castelvetrano e viceversa.

Ecco che avere la possibilità di percorrere una strada alternativa, come la ex SS115, anche per questo motivo sarebbe utile e necessaria.

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.
 

Perché, allora, chi di competenza non provvede dopo così tanto tempo?




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento