Giro d’Italia: Menfi attende il suo campione

Giro d’Italia: Menfi attende il suo campione

Domani: Agrigento-S. Ninfa. Vista da Salvatore Puccio.

Menfi arriva dopo 77,8 chilometri dal via di Agrigento, quando al traguardo di Santa Ninfa ne mancano 75,2: quinta tappa, domani. Menfi è la culla di Salvatore Puccio. L’ha lasciata nel 2002, ora la famiglia è di stanza in Umbria, ad Assisi, e lui a Montecarlo, ma c’è ancora tanta di quella Sicilia dentro di lui, oltre ai parenti rimasti in zona che sente costantemente.

«E l’anno scorso, dopo il Giro, ci sono tornato per dieci giorni. Da Menfi in poi conosco benissimo quelle strade».

Il 28enne di Sky viene da Menfi, che si trova a metà della quinta tappa: «Strade strette, tanti rilanci sulla bici e alla fine strappo al 10%».

«Si vede la Sicilia vera —continua il ventottenne di Sky, uomo di fiducia in questa edizione di Chris Froome —. I muri laterali a bordo strada e il profumo dei fichi d’india, che si producono in questa zona. Pianura ne troveremo poca, il percorso è molto vallonato. Se farà caldo, potremo sentire la prima vera afa della stagione. Se invece pioverà, bisognerà stare attenti perché l’asfalto potrebbe diventare scivoloso. Le strade non sono molto larghe. Il primo gran premio della montagna, a Santa Margherita di Belice, non è molto impegnativo. Da Montevago fino a Partanna c’è una lunga discesa, di quasi 15 chilometri. Partanna, come salita, va a gradoni ma le pendenze non superano il sette per cento».

Passaggio a Menfi tra le 15.18 e le 15.39 e da qui si svolta verso Santa Margherita del Belìce lungo la strada provinciale 41 e poi sulla statale 188.

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.
 

Domani, mercoledì 9 maggio 2018, in occasione della 5^ tappa del 101° Giro d’Italia le Scuole di ogni ordine e grado ricadenti nel territorio di Menfi resteranno chiuse. Con propria ordinanza, il Sindaco ha disposto che darà informazioni sugli orari di chiusura della SS.115 direzione Sciacca/Agrigento e sulla SP.41 Menfi/S. Margherita di B., Montevago, Sambuca di Sicilia e Bivio Misilbesi.

“Consigliamo – fanno sapere dal Comune di Menfi – chi deve raggiungere Agrigento di farlo in prima mattinata e raggiungere la meta entro le ore 10:30”.




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento