Il Consigliere Ezio Ferraro dichiara di non essere iscritto a logge massoniche

Il Consigliere Ezio Ferraro dichiara di non essere iscritto a logge massoniche

Il medico e consigliere comunale Ezio Ferraro ha dichiarato, ai sensi dell’art. 1 della Legge Regionale n.18 del 12 Ottobre 2018, di non appartenere ad associazioni massoniche o similari che creino vincoli gerarchici, solidaristici e di obbedienza.

La Sicilia, come noto, da ottobre è la prima regione d’Italia in cui i deputati ed assessori regionali, sindaci e consiglieri comunali sono obbligati a dichiarare la loro eventuale iscrizione a logge massoniche.

L’Assemblea regionale siciliana ha infatti approvato il ddl voluto dal presidente della Commissione regionale antimafia Claudio Fava.

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.
 

In caso di mancato deposito della medesima dichiarazione, che dovrà avvenire entro quarantacinque giorni dall’insediamento, da parte dei sindaci, degli assessori comunali, dei consiglieri comunali e dei consiglieri circoscrizionali, il Presidente del Consiglio comunale interessato ne dovrà dare comunicazione al relativo Consiglio.




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento