Imposta di soggiorno, “Idea Menfi” critica il Presidente del Consiglio: “Sii autorevole e super partes”

Imposta di soggiorno, “Idea Menfi” critica il Presidente del Consiglio: “Sii autorevole e super partes”

A quando la convocazione di un Consiglio Comunale in seduta aperta per discutere sull’aumento della Tassa di Soggiorno?

Se lo chiedono gli Operatori Turistici e gli esponenti di Idea Menfi i quali quest’ultimi, attraverso una lettera aperta che integralmente pubblichiamo qui di seguito, chiedono lumi al presidente del consiglio Andrea Pellegrino sul suo operato.

Il rappresentante dell’intero Consiglio viene accusato infatti dalla minoranza di non aver applicato adeguatamente il regolamento consiliare.

Qui di seguito il testo della lettera aperta che i Consiglieri Comunali del Gruppo “Idea Menfi” hanno inviato al Presidente del Consiglio Comunale Avv. Andrea Pellegrino.

 

Lettera Aperta

Con vivo stupore, riceviamo nota da Lei sottoscritta, nella qualità di Presidente del Consiglio Comunale, inviata al Sindaco, al Segretario Comunale e, per conoscenza, a tutti i Consiglieri Comunali e agli Operatori Turistici che, come è noto, in data 17/04/2019, hanno formulato richiesta di convocazione di Consiglio Comunale in seduta aperta per discutere sull’aumento della Tassa di Soggiorno.

Prendiamo atto che Lei, nella funzione di Presidente del Consiglio Comunale, stranamente ha ritenuto necessario acquisire anche il parere del Sindaco in ordine alla stessa richiesta formulata dagli Operatori Turistici, al fine di valutare compiutamente gli eventuali rilevanti motivi di interesse generale, di cui all’art. 32 del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale.

Registriamo che, di fatto, ha delegato le Sue esclusive competenze ad altro Organo Amministrativo (il Sindaco), delegittimando il Suo stesso ruolo e, contestualmente, quello dell’intero Consiglio Comunale, stante che, peraltro, ai sensi di Regolamento, avrebbe dovuto sentire la Conferenza dei Capigruppo, con la quale, semmai, avrebbe potuto concordare di convocare anche il Segretario Comunale, per acquisire in quella Sede il relativo qualificato parere in merito, piuttosto che delegittimare il Consiglio, delegando ad altri le proprie funzioni e competenze.

Come è noto, noi Consiglieri Comunali del Gruppo di minoranza “Idea Menfi” Le abbiamo formulato richiesta di iscrizione di un punto all’ordine del giorno per discutere sull’aumento della Tassa di Soggiorno nel prossimo Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

Tuttavia, senza la necessità di acquisire alcun parere terzo, riteniamo opportuno ricordarLe, che, ai sensi dell’art 14 del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale, “sono considerate sedute aperte quelle a carattere straordinario, cui sono invitati, quanti, interessati al tema da trattare, possono dare un contributo concreto di opinioni, di conoscenza e di sostegno”.

Orbene, in considerazione che Lei non ha ritenuto opportuno sentire preventivamente la Conferenza di Capigruppo, spogliandola di fatto del suo ruolo, noi Consiglieri Comunali del Gruppo di minoranza “Idea Menfi”, impossibilitati ad esprimerci al riguardo in sede della stessa Conferenza dei Capigruppo, Le comunichiamo che intendiamo far nostra la richiesta di convocazione del Consiglio Comunale in seduta aperta formulata dagli Operatori Turistici, ritenendo che gli stessi possono dare un contributo concreto di opinioni, di conoscenza e di sostegno”alla materia da trattare e che l’argomento turismo è, per la nostra comunità, rilevante motivo di interesse generale.

Pertanto, chiediamo alla S.V. la convocazione del Consiglio Comunale in seduta aperta, ai sensi di Regolamento, per discutere sull’aumento della Tassa di Soggiorno.

Nell’augurarLe buon lavoro, auspichiamo di non dover più assistere in futuro ad ulteriori similari delegittimazioni di ruoli e cogliamo l’occasione, nel rispetto anche dell’intero Consiglio Comunale, per sollecitarLa ad acquisire in breve tempo la piena consapevole autorevolezza del Ruolo Istituzionale che è chiamato a svolgere, che Le ricordiamo non è subordinato a nessun altro Organo Amministrativo.

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.
 

Menfi 29 Aprile 2019

I Consiglieri Comunali del Gruppo “Idea Menfi”

Ezio Ferraro, Sandro La Placa, Vito Clemente, Rossella Sanzone, Andrea Alcuri.




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento