Comunità MASCI raccoglie tappi per la Missione di Biagio Conte

La Comunità MASCI, Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani, Menfi 2, dopo avere aderito nei mesi scorsi alla “Raccolta tappi per Biagio Conte”, alla quale hanno partecipato sia i componenti della Comunità, ma anche semplici cittadini e soci del Circolo Nuovo “La Concordia”, ha consegnato alla responsabile del Progetto cittadino Fina Marrone del Gruppo Giovani di AC San Domenico Savio presso l’Oratorio della Chiesa Madre, i tappi raccolti fino ad oggi.

“La raccolta tappi per Biagio Conte – scrivono i membri della comunità menfitana – è una pregevole iniziativa che non costa nulla, ma che può dare un aiuto concreto ai bisognosi e che coniuga la solidarietà con il rispetto per l’ambiente.

 
 

Iniziata qualche anno fa, è riuscita a coinvolgere molti Comuni siciliani, parrocchie, oratori, gruppi scout, scuole di ogni ordine e grado, famiglie, associazioni e tante altre realtà. Una gara di solidarietà concreta, che si traduce nella raccolta di tutti i tipi di tappi di plastica, che quotidianamente finiscono nelle discariche inquinando l’ambiente.

L’iniziativa è nata per aiutare Biagio Conte , missionario laico della comunità ‘Missione Speranza e Carità’. La sua missione inizia come eremita, si ritira nelle montagne dell’entroterra siciliano e da lì, a piedi, portando con sé una pesante croce di legno, si reca ad Assisi.

Biagio Conte si è messo a disposizione del prossimo , dedicando la sua vita al prossimo. La prima missione è sorta nel 1993 e ad oggi sono quattro nella città di Palermo e due nelle zone limitrofe, che accolgono più di 200 persone, senzatetto ed emarginati, offrendo loro aiuto, coperte, pasti caldi e conforto”.

Tutto il devoluto della vendita dei tappi, grazie ad una ditta specializzata nel riciclo che li paga sei centesimi al chilo, vanno direttamente alla ‘Missione Speranza e Carità’ di Biagio Conte.
È stata creata anche una pagina Facebook: “Raccolta tappi per fratel Biagio Conte” dove attingere informazioni e interfacciarsi in questa gara di solidarietà competitiva ed efficace.

La raccolta comunque sta proseguendo.




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento