L’alunno Luigi Vetrano premiato al Concorso “Disegna la legalità”

  • Home
  • News
  • L’alunno Luigi Vetrano premiato al Concorso “Disegna la legalità”

Last updated on Aprile 24th, 2015 at 09:08 am

CCIAA di Agrigento: oggi cerimonia di premiazione del Concorso “Disegna la legalità”. Premiato anche l’alunno Luigi Vetrano dell’Istiuto Comprensivo Santi Bivona di Menfi.

Si è tenuta oggi ad Agrigento, presso la sede del Parco della Valle dei Templi a Casa Sanfilippo, la cerimonia di premiazione del concorso “Disegna la Legalità”.

 
 

Alla presenza del Prefetto di Agrigento Dott. Nicola Diomede e di numerose cariche civili e militari, nonché con collegamento audio con il presidente dell’Autorità anticorruzione, Dott. Raffaele Cantone, a ritirare uno dei premi per essersi distinto con il proprio elaborato tecnico, l’alunno menfitano Luigi Vetrano, accompagnato dal dirigente scolastico Prof.ssa Teresa Guazzelli.

Il concorso indetto dalla Camera di Commercio di Agrigento per l’anno scolastico 2014/2015, aperto agli alunni della Scuola primaria e secondaria d’Italia, ha avuto lo scopo -come sottolineato dal presidente Vittorio Messina- di sensibilizzare i più giovani alla cultura della legalità intesa quale valore fondamentale del cittadino. Il coinvolgimento delle Istituzioni, a fianco dei rappresentanti degli Istituti scolastici selezionati, rappresenta un’occasione per chi considera la legalità quale precondizione essenziale per la crescita economica e sociale del territorio”.

Sono tre le sezioni che hanno visto gli alunni impegnati a rappresentare il tema della legalità nell’impresa: una rivolta alle scuole elementari, una agli istituti comprensivi e una agli istituti superiori. Sei premi ad alunni della provincia di Agrigento, uno a Palermo, uno a Catania, uno a Roncoferraro in provincia di Mantova, uno ad Avella in provincia di Avellino e uno a Ladispoli in provincia di Roma. Presenti anche delegazioni di tutti gli istituti premiati.

 

IMG_20150422_202907




Scrivi un commento da Facebook

Lascia un Commento