Radio clandestino: “Certa musica può cambiare il mondo…soprattutto il pensiero delle masse”

Radio clandestino: “Certa musica può cambiare il mondo…soprattutto il pensiero delle masse”

Certa musica può cambiare il mondo….soprattutto il pensiero delle masse, contenuto musicale by Nuju.

Radio clandestino e liberi sound, è fatto da un dj parlante con il dente avvelenato. In questo appuntamento ci si interroga sulle tendenze musicali, prettamente strumentali, dai suoni coinvolgenti ma non in grado di veicolare messaggi emozionali.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.

 

“Bastardi e pezzenti” è tratto dall’Album 3° Mondo dei Nuju.

La storia ci insegna che la rivolta di un popolo
arriva quando non ha più niente da prendere
Scenari disumani è la …

Leggi Tutto »

Il professore di un’altra categoria sportiva….

Il professore di un’altra categoria sportiva….

Questa è radio clandestino e liberi sound che riparte dopo mesi di silenzio, una radio che non c’è più semplicemente un pensiero libero espresso da un deejay parlante.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Per info: STUDIO CAMPO di Nino Campo.

 

Tristemente e senza audio perché il silenzio delle parole scritte siano uno strumento di riflessione per ricordare un grande… apriamo questa pillola radiofonica dedicandola interamente ad una persona di questa comunità Menfitana che ahimè è andata via, un uomo che in maniera originale e dispendiosa ha contribuito …

Leggi Tutto »

Radio clandestino e le metafore del Dj parlante sulla “desertificazione del pensiero menfitano”

Radio clandestino e le metafore del Dj parlante sulla “desertificazione del pensiero menfitano”

Radio clandestino e liberi sound, è fatto da un dj parlante con il dente avvelenato, in questo appuntamento ci si esprime a metafore perché per essere chiari a volte si rischia di pagare un prezzo troppo alto…..o anche no.

 

 

 

E il dj parlante che si esprime dai canali di comunalimenfi.it un grazie importante, alla redazione che apre i rubinetti della rete per le considerazioni della radio clandestino e liberi sound, in Menfi, siamo stati assenti, ovviamente per scelta da diversi mesi, visto il deserto di argomenti …

Leggi Tutto »

La Pasqua degli occidentali ed i raid chimici in Siria… vite di bambini stroncate e nessuno ne parla!

La Pasqua degli occidentali ed i raid chimici in Siria… vite di bambini stroncate e nessuno ne parla!

Radio Clandestino Menfi/liberi sound: Rubrica radiofonica a cura di Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

Radio Clandestino Menfi/liberi sound racchiude il punto di vista del noto presentatore radiofonico Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

La rubrica, dalla cadenza non periodica, intende offrire ai navigatori e agli ascoltatori del web uno spazio di approfondimento e momenti di confronto su tematiche a libera scelta dell’autore.

Di seguito la riflessione di Lilian D’anna.

Radio clandestino Menfi e liberi sound presentano,….. la pasqua degli occidentali ed i raid chimici in Siria…. …

Leggi Tutto »

Lilian D’Anna ricorda Dj Fabo: “Sull’eutanasia ancora nessuna decisione. La libertà prima di tutto”

Lilian D’Anna ricorda Dj Fabo: “Sull’eutanasia ancora nessuna decisione. La libertà prima di tutto”

Radio Clandestino Menfi/liberi sound: Rubrica radiofonica a cura di Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

Radio Clandestino Menfi/liberi sound racchiude il punto di vista del noto presentatore radiofonico Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

La rubrica, dalla cadenza non periodica, intende offrire ai navigatori e agli ascoltatori del web uno spazio di approfondimento e momenti di confronto su tematiche a libera scelta dell’autore.

“Abbiamo voluto esprimere –scrive Lilian D’Anna– la nostra vicinanza a Dj Fabo e a chi come lui soffre. La libertà di poter scegliere… …

Leggi Tutto »

Terremoto, Lilian D’Anna ricorda: “Sisma del Belice, sepolti vivi dalla ricostruzione del 3° millennio”

Terremoto, Lilian D’Anna ricorda: “Sisma del Belice, sepolti vivi dalla ricostruzione del 3° millennio”

Radio Clandestino/liberi sound: Rubrica radiofonica a cura di Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

Radio Clandestino/liberi sound racchiude il punto di vista del noto presentatore radiofonico Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

La rubrica, dalla cadenza non periodica, intende offrire ai navigatori e agli ascoltatori del web uno spazio di approfondimento e momenti di confronto su tematiche a libera scelta dell’autore.

Sono passati ben 49 anni dal terremoto che ha colpito il territorio della Valle del Belice, nel gennaio del 1968. E il dj parlante con …

Leggi Tutto »

Lilian D’Anna a Radio Clandestino: “Il 2016 un anno disastroso”

Lilian D’Anna a Radio Clandestino: “Il 2016 un anno disastroso”

Radio Clandestino/liberi sound: Rubrica radiofonica a cura di Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

Radio Clandestino/liberi sound racchiude il punto di vista del noto presentatore radiofonico Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

La rubrica, dalla cadenza non periodica, intende offrire ai navigatori e agli ascoltatori del web uno spazio di approfondimento e momenti di confronto su tematiche a libera scelta dell’autore.

Lilian D’Anna: “L‘anno 2016 disastroso, la classe media fa i conti con una crisi aumentata e con le menzogne dei media, i quali raccontano di …

Leggi Tutto »

Radio clandestino presenta: “Menfi, silenzio, si dorme”

Radio clandestino presenta: “Menfi, silenzio, si dorme”

Radio Clandestino/liberi sound: Rubrica a cura di Lilian D’Anna, il dj col dente avvelenato.

Radio clandestino raccoglie utili commenti di giovani e meno giovani, nei week end o nei momenti di incontri casuali in locali/pub dove si abbozzano timidi eventi notturni, chiaro che l’articolo di radio clandestino viene concepito dall’autore il quale non è coadiuvato da chicchessia.

Tutti, proprio tutti, indicano la totale assenza di programmazione/organizzazione di eventi culturali o musicali al fine di rendere il territorio piu appetibile per una maggiore presenza di turisti e appassionati, …

Leggi Tutto »

In zona Cipollazzo la spiaggia non c’è più!

In zona Cipollazzo la spiaggia non c’è più!

È inutile che si fa finta di organizzare incontri, dibattiti, il problema è chiaro da anni, la spiaggia non c’è più, il Cipollazzo rimane letteralmente inghiottito dal mare da anni ormai, le riunioni per conversare inutilmente sul tema sono copiose senza alcun esito, nessuno degli amministratori ha alcun peso per poter relazionare alle istituzioni competenti. Essi si confermano come i soliti carrozzoni che non risolvono alcunché…siamo ammare.

La politica fa finta di niente, le autorità competenti fanno finta di niente, allora mi chiedo: perché credere più …

Leggi Tutto »

La munnizza vietata in 24 ore

La munnizza vietata in 24 ore

L’amministrazione comunale prima di estendere qualsiasi ordine alla città, “come fanno gli enti semi-seri” potrebbe effettuare una campagna di comunicazione porta a porta per far comprendere ai residenti delle località marine come cambia il servizio in 24 ore costringendo chi paga le tasse come i concittadini che vivono in città che al contrario di noi sono coperti dal servizio porta a porta, in questo caso l’iniziativa diventerebbe equa per tutta la città, si suggerisce inoltre di controllare accuratamente le strutture turistiche tipo villaggi vacanze affinché …

Leggi Tutto »